UniversitÓ degli Studi di Pavia - FacoltÓ di Scienze MMFFNN

Le informazioni di questo sito non sono pi¨ aggiornate. Consultare il nuovo link
Home

HomeDidatticaCorsi › Zoocenosi e Conservazione della natura

Zoocenosi e Conservazione della natura

Corsi di laurea:
Scienze e tecnologie per la natura
Docenti:
Bogliani Giuseppe, Groppali Riccardo
Anno accademico:
2010/2011
Codice corso:
82930
Crediti formativi:
6
Ambiti:
BIO/05, BIO/07
Decreto Ministeriale:
509/99
Ore di lezione:
48
Lingua di insegnamento:
Italiano

ModalitÓ

Esame orale ed esame scritto

Programma

Il corso Ŕ composto da due moduli dilezioni frontali e da un modulo di escursioni


Moduli

Modulo:
Zoocenosi
Docente:
Bogliani Giuseppe
Ore di lezione:
16
Crediti formativi:
2
Ambito:
BIO/05

Programma

*Agenda 21 e conservazione della biodiversitÓ. Effetti della riduzione dell’habitat sulle popolazioni animali: piccole popolazioni, frammentazione, biogeografia delle isole. VitalitÓ delle popolazioni: PVA (analisi di vitalitÓ delle popolazioni) e MPV (popolazioni minime vitali), con esercitazione sull’uso del programma VORTEX.
*Immissioni faunistiche: introduzioni, reintroduzioni, ripopolamenti; le linee IUCN, esempi italiani.
*PrioritÓ nella conservazione: Liste rosse, criteri IUCN, criteri globali oggettivi, SPEC. Piani d’azione: esempi IUCN internazionale e p.a. nazionali italiani.
*Direttive UE e norme italiane di tutela della fauna: direttiva habitat, direttiva uccelli, legislazione nazionale e regionale, rete Natura2000, valutazione d’incidenza, strumenti di finanziamento, misure agroambientali.

Durante il corso si effettueranno brevi visite a localitÓ nelle quali sono in corso azioni pratiche di gestione dell’ambiente in funzione della fauna.

Bibliografia

Dispense fornite dal docente e
Primack R. e Carotenuto L. 2003. Conservazione della Natura. Editore: Zanichelli. ISBN: 8808078299


Modulo:
Conservazione della natura
Docente:
Groppali Riccardo
Ore di lezione:
24
Crediti formativi:
3
Ambito:
BIO/07

Programma

Il corso esamina con prospettive pratico-applicative la tematica della conservazione dell’ambiente e della natura con esempi di gestione faunistica, riferiti anche agli invertebrati, e con approfondimenti su storia naturale delle grandi colonizzazioni e dell’agricoltura, modificazioni del territorio e possibilitÓ di recupero di ambienti degradati.

Vengono considerati gli agroecosistemi, i corpi idrici lotici e lentici, gli ecosistemi forestali.

Dal punto di vista applicativo vengono esaminate le possibilitÓ di ricostruzione e inserimento ambientale di cave, discariche, infrastrutture lineari e ambienti antropizzati.

Bibliografia

Dispense fornite dal docente


Elenco appelli e prove

Nessuna prova presente

Credits: apnetwork.it