Universitą degli Studi di Pavia - Facoltą di Scienze MMFFNN

Le informazioni di questo sito non sono pił aggiornate. Consultare il nuovo link
Home

HomeDidatticaCorsi › Farmacologia cellulare

Farmacologia cellulare

Corsi di laurea:
Biologia sperimentale ed applicata
Docenti:
Villa Roberto Federico
Anno accademico:
2010/2011
Crediti formativi:
6
Ambiti:
BIO/14
Decreto Ministeriale:
270/04
Ore di lezione:
48
Lingua di insegnamento:
Italiano

Modalitą

Esame orale

Prerequisiti

Pregresse nozioni di Farmacologia Generale

Programma

Impiego terapeutico dei chemioterapici e antibiotici - Sulfamidici - Penicilline - Cefalosporine - Tetracicline - Macrolidi - Lincosamidi - Aminoglucosidi - Ansamicine - I farmaci anti-virali: principi di Terapia. La chemioterapia antineoplastica.
Farmacologia Cardiovascolare e Renale - Farmaci anti-ipertensivi - Diuretici - Sistema renina-angiotensina - Glicosidici cardioattivi.
Sistema Nervoso Centrale ed Autonomo - Neurone, glia e sinapsi - Recettori: tipi, funzioni e meccanismi di trasduzione - Vie neuronali e funzioni
Sistema Colinergico - Chimica dell'acetilcolina - Acetilcolinesterasi e meccanismo di azione - I farmaci inibitori, usi clinici ed effetti collaterali - Morbo di Alzheimer: clinica, patogenesi e terapia -Recettori "muscarinici": localizzazione, meccanismi di trasduzione, farmaci agonisti ed antagonisti e usi clinici - I recettori "nicotinici": meccanismi di trasduzione, farmaci antagonisti e usi clinici.
Sistema Noradrenergico - Vie noradrenergiche e funzioni del S.N.A. e S.N.C. - MAO inibitori - Simpaticomimetici indiretti: azione farmacologica e meccanismo di azione - I recettori adrenergici: sottotipi e meccanismi di trasduzione - Farmaci agonisti: chimica generale, sostituenti, principali farmaci e usi clinici - Farmaci antagonisti: chimica generale delle piperazinil chinazoline, selettivitą, azioni farmacologiche, usi clinici ed effetti collaterali
Sistema Dopaminergico - Vie dopaminergiche nel S.N.C. e funzioni della dopamina - I recettori dopaminergici: famiglie, meccanismi di trasduzione, attivitą farmacologiche degli agonisti e antagonisti - Alterazioni morfologiche, biochimiche e funzionali delle aree cerebrali coinvolte nel morbo di Parkinson. Terapia: L-DOPA (meccanismo di azione, vantaggi e svantaggi), gli agonisti D2, gli inibitori delle MAO e delle COMT - Il modello dell'MPTP - I farmaci per la terapia della Schizofrenia: teoria dopaminergica - I farmaci neurolettici: fenotiazine (chimica generale), le altre classi di farmaci, meccanismo di azione (correlazione della capacitą ligante recettoriale con l'attivitą clinica), gli effetti collaterali - Gli antipsicotici "atipici", meccanismo di azione, vantaggi e svantaggi.
Sistema Istaminergico - Funzioni dell'istamina - Localizzazione dei recettori di tipo H1 ed H2 - Terapia dell'ulcera gastro-duodenale.
Sistema Serotoninergico - Presenza della serotonina (5-idrossitriptamina: 5-HT) nel tratto gastro-intestinale, nelle piastrine e nel S.N.C. (vie neuronali) - I recettori e i loro sottotipi, in particolare i recettori 5-HT1A, 5-HT1B/D, 5-HT2 e 5-HT3: localizzazione sinaptica, effettori, farmaci e usi clinici - Gli alcaloidi della segale cornuta: chimica generale, l'"ergotismo", farmacologia ed usi clinici dei derivati semi-sintetici - I farmaci anti-depressivi: ipotesi aminergica delle depressioni, gli inibitori della ricaptazione, chimica, selettivitą di azione, i farmaci SSRI - Gli effetti collaterali, latenza dell'effetto, ipotesi recettoriali - Il litio: usi clinici e ipotetico meccanismo di azione.
Sistema Glutammatergico - Funzione del glutammato nel S.N.C. - I recettori in generale e quelli NMDA - Le ipotesi sui meccanismi eccitotossici nell'ischemia cerebrale e tentativi di Terapia.
Sistema GABAergico - Funzione del GABA nel S.N.C. - I recettori GABAA: struttura e complessitą - Gli ansiolitici, i sedativo ipnotici - I barbiturici - Le benzodiazepine: sito recettoriale e meccanismo di azione, usi clinici, farmacocinetica, metabolismo ed effetti collaterali - I recettori GABAB.
Analgesici oppiacei ed oppiodi: l'oppio, chimica dei farmaci semi-sintetici e sintetici, le encefaline, le endorfine - I recettori, localizzazioni, meccanismi di trasduzione, usi clinici
Anestetici generali: aree interessate nell'encefalo, pre-anestesia, meccanismi di azione.
Anestetici locali: i canali voltaggio-sensibili, metabolismo, idrofilia ed idrofobicitą, meccanismo di azione.

Bibliografia

R.F. Villa, A. Gorini “Principi di Farmacologia Generale” – La Goliardica Pavese – Pavia
D.E. Golan, A.H. Tashjian Jr., et al., “Principi di Farmacologia” - Casa Editrice Ambrosiana – Milano


Elenco appelli e prove

Nessuna prova presente

Credits: apnetwork.it