Universitą degli Studi di Pavia - Facoltą di Scienze MMFFNN

Le informazioni di questo sito non sono pił aggiornate. Consultare il nuovo link
Home

HomeDidatticaCorsi › Laboratorio integrato di biologia sperimentale

Laboratorio integrato di biologia sperimentale

Corsi di laurea:
Biotecnologie, Biotecnologie
Docenti:
Tanzi Franco, Binda Claudia, Nergadze Solomon
Anno accademico:
2011/2012
Crediti formativi:
9
Ambiti:
BIO/09, BIO/11, BIO/18
Decreto Ministeriale:
270/04
Ore di lezione:
108
Lingua di insegnamento:
Italiano

Modalitą

Fisiologia: E' richiesta la partecipazione attenta, diligente e proficua alle lezioni frontali, alle dimostrazioni ed alle esercitazioni pratiche.

Biologia Molecolare e Genetica: test di idoneitą sulle attivitą sperimentali.

Prerequisiti

Fisiologia: Conoscenza dei concetti fondamentali delle Scienze Biologiche.

Biologia Molecolare: conoscenze di base di biologia molecolare del DNA e della biochimica delle proteine.

Genetica: conoscenza di base della Microbiologia generale e di biologia molecolare.

Programma

Fisiologia:
Il microscopio a fluorescenza
Probe fluorescenti per la misura del Ca2+ intracellulare
Apparato strumentale per la misura del Ca2+ intracellulare
Esercitazioni pratiche per la misura del Ca2+ intracellulare
Il microscopio confocale
Fondamenti teorici del patch clamp
Strumentazione elettrofisiologica per effettuare il patch clamp
Dimostrazione della tecnica del patch clamp
Utilizzo di PCR, Western blot, silenziamento, immunofluorescenza nello studio dei canali ionici, dei meccanismi di controllo del Ca2+ intracellulare e dei pathway intracellulari attivati dal Ca2+ quale messaggero intracellulare.

Biologia Molecolare:
Il corso intende offrire agli studenti la possibilitą di svolgere esercitazioni pratiche su alcune metodiche di base della biologia molecolare, in particolare relative alle modifica e clonaggio di DNA e allo studio della biologia strutturale di macromolecole. Estrazione e analisi del DNA: estrazione di DNA genomico da cellule batteriche; digestione con enzimi di restrizione di DNA genomici e plasmidici; elettroforesi in gel di agarosio; costruzione di una mappa di restrizione.
Esercitazioni sulle metodiche di cristallizzazione di macromolecole biologiche. Tecniche di diffusione di vapore e di mescolamento diretto.
Inoltre, l’esercitazione pratica si estenderą in un esperimento di purificazione parziale di un enzima a partire da un estratto batterico grezzo attraverso tre diversi passaggi: un trattamento al calore, una precipitazione con solfato d’ammonio e una cromatografia a scambio ionico. L’efficacia della procedura verrą valutata attraverso l’analisi in elettroforesi SDS-PAGE degli intermedi di purificazione e del prodotto purificato e successiva colorazione del gel con blue di Coomassie.

Genetica:
Le attivitą di laboratorio, a frequenza obbligatoria, approfondiscono le tecniche microbiologiche di base. Allestimento e crescita di colture batteriche e tecniche di colorazione con osservazione al microscopio ottico. Isolamento di microrganismi da campioni ambientali su terreni selettivi e identificazione batterica mediante test biochimici. Valutazione dell’azione di agenti antimicrobici.
Nell’ambito del corso “Laboratorio Integrato di Biologia Sperimentale” per il corso di laurea in Biotecnologie, la parte dedicata al Laboratorio di Genetica prevede 3 CFU di esercitazioni pratiche. Obiettivo dell’attivitą sperimentale sarą la realizzazione di un esperimento di α-complementazione. A tale scopo il laboratorio prevederą:
o Amplificazione mediante PCR della sequenza del DNA genomico del ceppo BL21 di E. coli codificante per l’α peptide dell’enzima β-galattosidasi.
o Clonaggio del DNA isolato mediante PCR in un vettore di espressione per E. coli.
o Trasformazione di cellule “competenti” del ceppo DH5α di E.coli (ΔM15).
o Selezione e “screening” di cloni ricombinanti mediante saggio fenotipico e molecolare (colony PCR)

Bibliografia

Fisiologia: materiale didattico fornito dal docente.

Biologia Molecolare e Genetica: nessun testo consigliato.


Moduli

Modulo:
Fisiologia generale
Docente:
Tanzi Franco
Ore di lezione:
36
Crediti formativi:
3
Ambito:
BIO/09

Programma

Il microscopio a fluorescenza
Probe fluorescenti per la misura del Ca2+ intracellulare
Apparato strumentale per la misura del Ca2+ intracellulare
Esercitazioni pratiche per la misura del Ca2+ intracellulare
Il microscopio confocale
Fondamenti teorici del patch clamp
Strumentazione elettrofisiologica per effettuare il patch clamp
Dimostrazione della tecnica del patch clamp
Utilizzo di PCR, Western blot, silenziamento, immunofluorescenza nello studio dei canali ionici, dei meccanismi di controllo del Ca2+ intracellulare e dei pathway intracellulari attivati dal Ca2+ quale messaggero intracellulare.

Bibliografia

Materiale didattico fornito dal docente.


Modulo:
Biologia molecolare
Docente:
Binda Claudia
Ore di lezione:
36
Crediti formativi:
3
Ambito:
BIO/11

Programma

Il corso intende offrire agli studenti la possibilitą di svolgere esercitazioni pratiche su alcune metodiche di base della biologia molecolare, in particolare relative alle modifica e clonaggio di DNA e allo studio della biologia strutturale di macromolecole.

Estrazione e analisi del DNA: estrazione di DNA genomico da cellule batteriche; digestione con enzimi di restrizione di DNA genomici e plasmidici; elettroforesi in gel di agarosio; costruzione di una mappa di restrizione.
Esercitazioni sulle metodiche di cristallizzazione di macromolecole biologiche. Tecniche di diffusione di vapore e di mescolamento diretto.

Inoltre, l’esercitazione pratica si estenderą in un esperimento di purificazione parziale di un enzima a partire da un estratto batterico grezzo attraverso tre diversi passaggi: un trattamento al calore, una precipitazione con solfato d’ammonio e una cromatografia a scambio ionico. L’efficacia della procedura verrą valutata attraverso l’analisi in elettroforesi SDS-PAGE degli intermedi di purificazione e del prodotto purificato e successiva colorazione del gel con blue di Coomassie.

Bibliografia

Nessun testo consigliato.


Modulo:
Genetica
Docente:
Nergadze Solomon
Ore di lezione:
36
Crediti formativi:
3
Ambito:
BIO/18

Programma

Le attivitą di laboratorio, a frequenza obbligatoria, approfondiscono le tecniche microbiologiche di base. Allestimento e crescita di colture batteriche e tecniche di colorazione con osservazione al microscopio ottico. Isolamento di microrganismi da campioni ambientali su terreni selettivi e identificazione batterica mediante test biochimici. Valutazione dell’azione di agenti antimicrobici.

Nell’ambito del corso “Laboratorio Integrato di Biologia Sperimentale” per il corso di laurea in Biotecnologie, la parte dedicata al Laboratorio di Genetica prevede 3 CFU di esercitazioni pratiche. Obiettivo dell’attivitą sperimentale sarą la realizzazione di un esperimento di α-complementazione. A tale scopo il laboratorio prevederą:
o Amplificazione mediante PCR della sequenza del DNA genomico del ceppo BL21 di E. coli codificante per l’α peptide dell’enzima β-galattosidasi.
o Clonaggio del DNA isolato mediante PCR in un vettore di espressione per E. coli.
o Trasformazione di cellule “competenti” del ceppo DH5α di E.coli (ΔM15).
o Selezione e “screening” di cloni ricombinanti mediante saggio fenotipico e molecolare (colony PCR)

Bibliografia

Nessun testo consigliato.


Elenco appelli e prove

Nessuna prova presente

Credits: apnetwork.it