UniversitÓ degli Studi di Pavia - FacoltÓ di Scienze MMFFNN

Le informazioni di questo sito non sono pi¨ aggiornate. Consultare il nuovo link
Home

HomeDidatticaCorsi › Paleontologia

Paleontologia

Corsi di laurea:
Scienze e tecnologie per la natura
Docenti:
Mancin Nicoletta
Anno accademico:
2007/2008
Crediti formativi:
4
Ambiti:
GEO/01
Decreto Ministeriale:
509/99
Ore di lezione:
37

Moduli

Modulo:
Paleontologia- 1
Docente:
Mancin Nicoletta
Ore di lezione:
28
Crediti formativi:
3.5
Ambito:
GEO/01

Programma

Introduzione alle tematiche paleontologiche: il significato dei fossili ed il loro utilizzo, con particolare riguardo alle applicazioni in campo stratigrafico e paleoambientale. Cenni di sistematica di Paleontologia degli invertebrati, limitatamente ai gruppi pi¨ significativi.

Il corso si articola in tre parti: I) una parte generale relativa all'acquisizione dei concetti base della Paleontologia, II) una seconda parte speciale, dove in modo riassuntivo vengono forniti gli elementi base della sistematica degli invertebrati limitatamente ai gruppi con maggiore significato paleontologico infine III) una terza parte, rappresentata da una escursione didattica su succesioni stratigrafiche ai fini di applicare sul terreno i concetti appresi a lezione.

Parte generale:

La Paleontologia e le discipline paleontologiche: definizioni.

Definizione di FOSSILE

Processi di fossilizzazione: Tafonomia (biostratinomia, seppellimento e fossilizzazione s.s). Esempi di fossilizzazioni eccezionali.

Il concetto di TEMPO: datazione relativa e datazione assoluta, la scala del tempo geologico.

Significato dei fossili: cronostratigrafico, paleoambientale, litogenetico, evolutivo.

Cenni di STRATIGRAFIA: Litostratigrafia, Cronostratigrafia, Biostratigrafia. Il concetto di FOSSILE GUIDA (marker biostratigrafico). Le biozone.

La tassonomia e le categorie tassonomiche. Il concetto di specie in paleontologia.

Cenni sull’EVOLUZIONE della VITA: origine della vita, principali tappe evolutive nella scala dei tempi geologici, le estinzioni di massa.

Parte Speciale (Cenni di Sistematica degli Invertebrati):

Poriferi, Archeociatidi, Celenterati (Tetracoralli, Tabulati, Esacorali).

Briozoi

Brachiopodi

Molluschi (Scafopodi, Lamellibrachi, Gasteropodi, Cefalopodi)

Echinodermi: Eleuterozoi (Echinoidi), Pelmatozoi (Crinoidi)

Artropodi (Trilobiti)

Graptoliti


Modulo:
Escursione
Docente:
Mancin Nicoletta
Ore di lezione:
9
Crediti formativi:
0.5
Ambito:
GEO/01

Programma

L’escursione didattica multidisciplinare Ŕ articolata in due giornate con lo scopo di esaminare, dal punto di vista geologico-stratigrafico, sedimentologico e paleontologico, alcune successioni stratigrafiche affioranti in prossimitÓ del Lago di Como. Queste successioni sono caratterizzate da sedimenti prevalentemente cartonatici, rappresentativi di ambienti di piattaforma che evolvono lateralmente in facies di scarpata e di bacino, di etÓ Triassica medio-superiore (circa da 230 a 215 milioni di anni fa).
In dettaglio, durante la prima giornata, l’escursione si svolge principalmente sul Monte San Martino e in localitÓ limitrofe per esaminare un sistema deposizionale norico (Dolomia Principale e sue facies eteropiche) con facies di piattaforma-scarpata-bacino, del tutto analoghe a quelle che attualmente potremmo trovare se andassimo alle Bahamas.
Nella seconda giornata ci si spostata sull’altra sponda del lago in localitÓ Perledo-Esino, per esaminare una analoga successione sedimentaria per˛ di etÓ differente. Questa successione di etÓ un poco pi¨ antica, Ladinico-Carnica, mostra in dettaglio le caratteristiche sedimentologiche e paleontologiche di un ambiente di piattaforma (Calcare di Esino) che passa lateralmente a coeve facies bacinali (Bacino di Perledo- Varenna) e della sua evoluzione nel tempo (Calcare Metallifero Bergamasco e Formazione di Gorno).
Durante l'escursione gli studenti hanno modo di osservare e sperimentare sul campo quanto appreso a lezione durante i corsi di Geologia e Paleontologia, con la raccolta e l’osservazione di campioni macroscopici.


Elenco appelli e prove

Nessuna prova presente

Credits: apnetwork.it