Università degli Studi di Pavia - Facoltà di Scienze MMFFNN

Le informazioni di questo sito non sono più aggiornate. Consultare il nuovo link
Home

HomeDidatticaCorsi › Biochimica e fisiologia vegetale

Biochimica e fisiologia vegetale

Corsi di laurea:
Scienze e tecnologie per la natura
Docenti:
Valentini Giovanna, Carbonera Daniela
Anno accademico:
2007/2008
Crediti formativi:
6
Ambiti:
BIO/10, BIO/04
Decreto Ministeriale:
509/99
Ore di lezione:
48

Moduli

Modulo:
Biochimica
Docente:
Valentini Giovanna
Ore di lezione:
16
Crediti formativi:
2
Ambito:
BIO/10

Programma

Scopo del corso è quello di introdurre gli studenti all’apprendimento della logica molecolare della vita. Gli argomenti trattati riguarderanno essenzialmente la composizione e il rapporto fra struttura chimica e funzione biologica di molecole biologicamente rilevanti, le conversioni metaboliche, la produzione e il consumo di energia. In sintesi, verranno illustrati:
Aminoacidi e proteine: struttura e ruolo biologico
Gli enzimi: meccanismo d’azione, cinetica, regolazione
Monosaccaridi e polisaccaridi: struttura e ruolo biologico
Lipidi semplici e complessi, strutturali e di deposito
Nucleotidi e acidi nucleici
Bioenergetica e metabolismo: come gli organismi scambiano materia ed energia con il loro ambiente circostante (flusso energetico e metabolico, significato biologico, ecc.)
Vie cataboliche, anaboliche, anfiboliche: caratteristiche funzionali e regolazione


Modulo:
Fisiologia vegetale
Docente:
Carbonera Daniela
Ore di lezione:
32
Crediti formativi:
4
Ambito:
BIO/04

Programma

MODULO DI FISIOLOGIA VEGETALE

PROGRAMMA -Caratteristiche della cellula vegetale; struttura e sintesi della parete cellulare. Struttura e funzioni dei: plastidi, mitocondri, microcorpi e vacuoli. -Acqua, soluti e cellule: definizione di potenziale idrico, trasporto passivo, trasporto attivo primario e secondario. -Trasporto xilematico: potenziale idrico del suolo, trasporto idrico nella pianta, traspirazione. -La pianta e la luce: i pigmenti fotosintetici, vie di deeccitazione, spettro di assorbimento. I fotosistemi, trasporto non ciclico degli e- (schema Z, pool dei plastochinoni), trasporto ciclico degli e-, fotofosforilazione (ATP sintetasi). -Il ciclo di Calvin, l’enzima Rubisco: reazioni di carbossilazione ed ossigenazione. -Piante C4 e piante CAM. -Ciclo dell’azoto: riduzione assimilativa del nitrato (reazioni catalizzate dalla nitrato riduttasi e dalla nitrito riduttasi), reazioni catalizzate dalla glutammina sintetasi e dalla glutammato sintasi). Fissazione dell’azoto molecolare: organismi azoto-fissatori, le fasi dell’infezione, formazione dei noduli radicali, attività dell’enzima nitrogenasi. -Trasporto floematico: composizione del succo floematico, definizione di sorgente e pozzo, vie di caricamento e di scaricamento negli elementi floematici. -Generalità sugli ormoni vegetali: dose curva-effetto, saggio biologico. -Auxine: esperimenti di fototropismo. Trasporto polare dell’IAA. Ruoli fisiologici. Meccanismo della distensione cellulare. -Citochinine: studi di coltura in vitro. Agrobacterium tumefaciens e il tumore del colletto. Ruoli fisiologici delle citochinine. -Gibberelline: scoperta delle gibberelline. Ruoli fisiologici, la germinazione dei semi. -Acido abscissico: Ruoli fisiologici, la chiusura degli stomi. -Etilene: il trasporto. Ruoli fisiologici, la tripla risposta. -Il fitocromo: struttura chimica e spettro di assorbimento, forme Pr e Pfr, sintesi e ruoli fisiologici: fuga dall’ombra, germinazione dei semi. -Il fitocromo e l’induzione alla fioritura, il fotoperiodo, piante brevidiurne e longidiurne. -Interazione pianta-patogeno: patogeni necrotrofi, biotrofi, emibiotrofi. Reazione di ipersensibilità, meccanismi di difesa della pianta, le tre risposte sistemiche della pianta (acido salicilico, acido giasmonico). Testo consigliato: L. Taiz-E. Zeiger Fisiologia vegetale ed. Piccin


Elenco appelli e prove

Nessuna prova presente

Credits: apnetwork.it