UniversitÓ degli Studi di Pavia - FacoltÓ di Scienze MMFFNN

Le informazioni di questo sito non sono pi¨ aggiornate. Consultare il nuovo link
Home

HomeDidatticaCorsi › Coltivazioni arboree ed erbacee e Gestione di parchi e giardini

Coltivazioni arboree ed erbacee e Gestione di parchi e giardini

Corsi di laurea:
Scienze del fiore e del verde
Docenti:
Sartori Francesco, Sala Giovanni
Anno accademico:
2007/2008
Crediti formativi:
5
Ambiti:
AGR/02, AGR/04
Decreto Ministeriale:
509/99
Ore di lezione:
40

Moduli

Modulo:
Coltivazioni arboree ed erbacee
Docente:
Sartori Francesco
Ore di lezione:
16
Crediti formativi:
2
Ambito:
AGR/02

Programma

FinalitÓ

Il modulo informa sulle modalitÓ di uso di specie erbacee e legnose negli interventi di qualificazione e di arredo territoriale, nonchÚ negli spazi verdi con funzione estetico – sociale, sia pubblici, sia privati.

Programma del modulo

Rassegna dei generi spontanei di piante legnose e erbacee della Regione Lombardia potenzialmente utilizzabili negli interventi di rinverdimento naturalistico e estetico.

Specie erbacee: tipi di seme e semina, fertilizzanti organici e di sintesi, tipi di acqua e modalitÓ di irrigazione, pirodiserbo. Preparazione e cura dei prati. I prati fioriti: cosa sono, materiale utilizzabile, realizzazione, vantaggi e svantaggi.

Specie legnose: semi, impianto, manutenzione e cure colturali. Fasce boscate tampone: accenni tipologici e di impianto. Macchie seriali di vegetazione: tecnica di impianto. Potature degli alberi e tempi di intervento. Tecniche di espianto e trapianto di alberi adulti; abbattimento degli alberi, con particolare riferimento anche alle norme antinfortunistiche.

Esame - Istruzioni

Il candidato Ŕ invitato a preparare in una relazione le modalitÓ di intervento in area di interesse ornamentale o naturalistico.

La relazione deve contenere almeno i seguenti punti:

1. Breve descrizione, se possibile anche cartografica, dell’area di intervento e sua collazione geografica e ecologico-ambientale (tipo di suolo, esposizione, morfologia ecc.)

2. FinalitÓ dell’intervento

3. Elenco motivato del materiale biologico usato (almeno 5 specie legnose e almeno 8 specie erbacee, preferibilmente scelte tra quelle trattate a lezione)

4. Collocazione del materiale nell’area di intervento e motivazione razionale delle scelte, giustificando anche le aggregazioni di pi¨ specie o l’uso di una sola specie sulla base dell’ecologia delle specie stesse

5. ModalitÓ di preparazione del terreno e di messa a dimora

6. Cure culturali previste, con sommaria indicazione della tempistica.

E’ gradito l’uso prevalente di disegni, mappe, schemi e tabelle tecniche illustrative del progetto. L’elaborato pu˛ essere presentato su supporto cartaceo o elettronico e deve essere dato al docente almeno 3 giorni prima dell’esame. Il giorno dell’esame lo studente illustrerÓ il suo elaborato alla commissione d'esame e agli altri studenti.


Modulo:
Gestione di parchi e giardini
Docente:
Sala Giovanni
Ore di lezione:
24
Crediti formativi:
3
Ambito:
AGR/04

Elenco appelli e prove

Nessuna prova presente

Credits: apnetwork.it