UniversitÓ degli Studi di Pavia - FacoltÓ di Scienze MMFFNN

Le informazioni di questo sito non sono pi¨ aggiornate. Consultare il nuovo link
Home

HomeDidatticaCorsi › Chimica biologica

Chimica biologica

Corsi di laurea:
Scienze biologiche
Docenti:
Balduini Cesare, Torti Mauro
Anno accademico:
2008/2009
Codice corso:
82496
Crediti formativi:
6
Ambiti:
BIO/10
Decreto Ministeriale:
509/99
Ore di lezione:
48

Moduli

Modulo:
Chimica biologica (modulo 1)
Docente:
Balduini Cesare
Ore di lezione:
24
Crediti formativi:
3
Ambito:
BIO/10

Programma

Le caratteristiche generali degli organismi viventi

L'organizzazione chimica della materia vivente

Aminoacidi e proteine

Struttura e proprietÓ chimico-fisiche degli aminoacidi. Il legame peptidico. Metodi di studio dei peptidi e delle proteine. Struttura primaria, secondaria, terziaria e quaternaria delle proteine. Elementi di struttura supersecondaria. Moduli proteici e proteine modulari.

Proteine di trasporto dell'ossigeno: emoglobina e mioglobina

Significato biologico. Struttura del gruppo eme e delle catene globiniche. L'emoglobina come proteina allosterica. Effetto Bohr, Ruolo del 2,3-DPG. Trasporto della CO2.

Carboidrati

Monosaccaridi, omopolissacaridi ed eteropolissaccaridi. Proteoglicani e glicoproteine.

Nucleotidi

Struttura e proprietÓ dei nucleotidi. Dinucleotidi e polinucleotidi. I nucleotidi come precursori degli acidi nucleici. I nucleotidi come composti ad alta energia.

Gli anticorpi e il sistema immunitario

Struttura e funzione delle immunoglobuline. Cenni sul sistema immunitario.

Lipidi e membrane

Struttura molecolare e proprietÓ dei lipidi di riserva e di membrana. Caratteristiche dei lipidi di membrana: fosfolipidi, sfingolipidi, glicolipidi e colesterolo. Organizzazione sovramolecolare dei lipidi nelle membrane biologiche. Caratteristiche chimico-fisiche delle membrane. Le proteine di membrana: organizzazione strutturale. Le funzioni delle proteine di membrana: ricezione dei segnali extracellulari e trasporto di molecole.

Gli enzimi

Caratteristiche generali, capacitÓ catalitica, specificitÓ. Vitamine e coenzimi. Struttura degli enzimi:il sito attivo. Cinetica enzimatica: il modello di Michaelis-Menten, Km e Vmax. Inibizione enzimatica. Meccanismo d'azione degli enzimi: catalisi per prossimitÓ, acido-base, covalente. Esempi di reazioni enzimatiche e di meccanismi catalitici. Regolazione enzimatica: enzimi allosterici ed enzimi regolati covalentemente.

Bibliografia

TESTI CONSIGLIATI

Campbell MK Biochimica EdiSES 2006

Nelson D.L. – Cox M.M. I principi di Biochimica di Lehninger Zanichelli 2006


Modulo:
Chimica biologica (modulo 2)
Docente:
Torti Mauro
Ore di lezione:
24
Crediti formativi:
3
Ambito:
BIO/10

Programma

Il metabolismo energetico

Principi generali di bioenergetica. Significato dell'ATP. Le reazioni di ossidazione nel metabolismo energetico. Organizzazione generale del metabolismo energetico.

Metabolismo glucidico

La glicolisi e la gluconeogenesi: reazioni e meccanismo di controllo. Destini metabolici del piruvato: la fermentazione lattica ed alcolica, la piruvato deidrogenasi. Cenni sul metabolismo del glicogeno e sulla via del pentoso fosfato.

Metabolismo lipidico

Meccanismo di deposito e di mobilizzazione dei trigliceridi nel tessuto adiposo. b-ossidazione degli acidi grassi. Sintesi dei corpi chetonici. Regolazione del catabolismo degli acidi grassi. Cenni sulla biosintesi degli acidi grassi e dei trigliceridi

Il ciclo dell'acido citrico

Significato biologico. Reazioni caratteristiche e meccanismi di regolazione. Le reazioni anaplerotiche. Il ciclo dell'acido citrico come fonte di precursori per le vie biosintetiche.

Catena respiratoria e fosforilazione ossidativa

Il trasporto degli elettroni nella catena respiratoria: complessi di trasporto, coenzima Q e citocromi. Sintesi di ATP: accoppiamento chimiosmotico ed ATP sintasi.

Metabolismo delle proteine

Aspetti generali dei processi di transaminazione degli aminoacidi e della sintesi dell'urea. Destino dello scheletro carbonioso degli aminoacidi: aminoacidi glucogenici e aminoacidi chetogenici.

Regolazione del metabolismo

Integrazione delle vie metaboliche nelle singole cellule e nei diversi tessuti. Gli ormoni che regolano il metabolismo: sintesi e meccanismo d'azione. I processi di traduzione del segnale e i secondi messaggeri intracellulari.


Elenco appelli e prove

Nessuna prova presente

Credits: apnetwork.it