Universitą degli Studi di Pavia - Facoltą di Scienze MMFFNN

Le informazioni di questo sito non sono pił aggiornate. Consultare il nuovo link
Home

HomeDidatticaCorsi › Fisica generale 1

Fisica generale 1

Corsi di laurea:
Matematica
Docenti:
Dolfini Rinaldo, Riccardi Cristina
Anno accademico:
2009/2010
Codice corso:
500313
Crediti formativi:
9
Ambiti:
FIS/01
Decreto Ministeriale:
270/04
Ore di lezione:
84
Lingua di insegnamento:
Italiano

Modalitą

Verifica scritta articolata in tre esercizi di meccanica e termodinamica (facoltativa)
Prova orale

Prerequisiti

Analisi matematica I

Programma

Cinematica:
a) Vari tipi di moto: il moto rettilineo uniforme, il moto uniformemente accelerato ed il moto circolare, il moto armonico e le oscillazioni smorzate.
b) La relativitą galileiana, l'accelerazione di Coriolis.
c) Le tre leggi di Keplero, come introduzione alla dinamica newtoniana.
Dinamica newtoniana:
a) Le tre leggi fondamentali della dinamica.
b) I campi di forza, l'energia potenziale, i campi non conservativi (le forze d'attrito), il calcolo esplicito delle traiettorie nello spazio per i campi di forza centrali elastici e gravitazionali.
c) Il teorema dell'impulso, il teorema dell'energia cinetica, la legge di conservazione dell'energia totale meccanica, la legge di conservazione della quantitą di moto, la legge di conservazione del momento angolare.
d)Dinamica dei sistemi di punti materiali: teoremi di Konig: momento angolare ed energia cinetica, urti tra punti materiali.
e) Dinamica del corpo rigido: momento d'inerzia, teorema di Huygens-Steiner, moto di puro rotolamento.
f) Il teorema del viriale per i sistemi di molte particelle come introduzione alla teoria cinetica dei gas per arrivare all'equazione di Joule Clausius .
Teoria cinetica dei gas:
a) Deduzione dell'equazione di Joule Clausius dal teorema del viriale, variabili microscopiche e macroscopiche di un sistema di molecole.
b) Il principio di equipartizione dell'energia.
c) La legge di distribuzione delle velocitą di Maxwell e distribuzione di Boltzmann.
Termodinamica:
a) L'equazione di stato dei gas perfetti, l'equazione di stato di Van der Waals, le transizioni di fase.
b) Il primo principio della termodinamica e sua interpretazione microscopica mediante lo spazio delle fasi.
c) Il calore, il calorimetro, il passaggio del calore, il lavoro dei sistemi termodinamici, l'energia interna, il calore specifico.
d) Vari tipi di trasformazioni termodinamiche.
e) Il secondo principio della termodinamica, il ciclo di Carnot, il primo teorema di Clausius e l'entropia.
f) Entropia e freccia del tempo, entropia ed energia interna, entropia equilibrio e stabilitą di uno stato termodinamico, entropia ordine e disordine.
g) Il calcolo dell'entropia in funzione della probabilita' di uno stato termodinamico, il terzo principio della termodinamica.

Bibliografia

D. Halliday et al.: "Fisica I", casa editrice Ambrosiana, 2004.
P.Mazzoldi, M.Nigro,C.Voci: “Fisica-Volume I”, Edises, seconda edizione


Moduli

Docente:
Dolfini Rinaldo
Ore di lezione:
48
Crediti formativi:
6
Ambito:
FIS/01

Programma

Cinematica:
a) Vari tipi di moto: il moto rettilineo uniforme, il moto uniformemente accelerato ed il moto circolare, il moto armonico e le oscillazioni smorzate.
b) La relativitą galileiana, l'accelerazione di Coriolis.
c) Le tre leggi di Keplero, come introduzione alla dinamica newtoniana.
Dinamica newtoniana:
a) Le tre leggi fondamentali della dinamica.
b) I campi di forza, l'energia potenziale, i campi non conservativi (le forze d'attrito), il calcolo esplicito delle traiettorie nello spazio per i campi di forza centrali elastici e gravitazionali.
c) Il teorema dell'impulso, il teorema dell'energia cinetica, la legge di conservazione dell'energia totale meccanica, la legge di conservazione della quantitą di moto, la legge di conservazione del momento angolare.
d)Dinamica dei sistemi di punti materiali: teoremi di Konig: momento angolare ed energia cinetica, urti tra punti materiali.
e) Dinamica del corpo rigido: momento d'inerzia, teorema di Huygens-Steiner, moto di puro rotolamento.
f) Il teorema del viriale per i sistemi di molte particelle come introduzione alla teoria cinetica dei gas per arrivare all'equazione di Joule Clausius .

Bibliografia

D. Halliday et al.: "Fisica I", casa editrice Ambrosiana, 2004.
P.Mazzoldi, M.Nigro,C.Voci: “Fisica-Volume I”, Edises, seconda edizione


Docente:
Riccardi Cristina
Ore di lezione:
36
Crediti formativi:
3
Ambito:
FIS/01

Programma

Teoria cinetica dei gas:
a) Deduzione dell'equazione di Joule Clausius dal teorema del viriale, variabili microscopiche e macroscopiche di un sistema di molecole.
b) Il principio di equipartizione dell'energia.
c) La legge di distribuzione delle velocitą di Maxwell e distribuzione di Boltzmann.
Termodinamica:
a) L'equazione di stato dei gas perfetti, l'equazione di stato di Van der Waals, le transizioni di fase.
b) Il primo principio della termodinamica e sua interpretazione microscopica mediante lo spazio delle fasi.
c) Il calore, il calorimetro, il passaggio del calore, il lavoro dei sistemi termodinamici, l'energia interna, il calore specifico.
d) Vari tipi di trasformazioni termodinamiche.
e) Il secondo principio della termodinamica, il ciclo di Carnot, il primo teorema di Clausius e l'entropia.
f) Entropia e freccia del tempo, entropia ed energia interna, entropia equilibrio e stabilitą di uno stato termodinamico, entropia ordine e disordine.
g) Il calcolo dell'entropia in funzione della probabilita' di uno stato termodinamico, il terzo principio della termodinamica.

Bibliografia

D. Halliday et al.: "Fisica I", casa editrice Ambrosiana, 2004.
P.Mazzoldi, M.Nigro,C.Voci: “Fisica-Volume I”, Edises, seconda edizione


Elenco appelli e prove

Nessuna prova presente

Credits: apnetwork.it