UniversitÓ degli Studi di Pavia - FacoltÓ di Scienze MMFFNN

Le informazioni di questo sito non sono pi¨ aggiornate. Consultare il nuovo link
Home

HomeDidatticaCorsi › Stechiometria e laboratorio di chimica

Stechiometria e laboratorio di chimica

Corsi di laurea:
Chimica
Docenti:
Amendola Valeria
Anno accademico:
2009/2010
Codice corso:
500174
Crediti formativi:
12
Ambiti:
CHIM/03
Decreto Ministeriale:
270/04
Ore di lezione:
125
Lingua di insegnamento:
Italiano

ModalitÓ

L’esame consisterÓ in una prova scritta (che non sarÓ richiesta agli studenti che avranno svolto con risultato sufficiente le prove in itinere) e in una prova orale, nella quale lo studente sarÓ chiamato a illustrare sia gli aspetti della stechiometria che le esperienze svolte nel laboratorio.

Prerequisiti

Nessuno

Programma

Il corso consiste in lezioni frontali ed esercitazioni di laboratorio. Nelle lezioni frontali saranno illustrati i principi della stechiometria e gli studenti saranno addestrati alla soluzione di problemi stechiometrici propedeutici al lavoro sperimentale in laboratorio. In particolare, saranno trattati i seguenti argomenti: bilanciamento delle reazioni; determinazione della formula molecolare a partire dall’analisi elementare; rapporti ponderali nelle reazioni; preparazione di soluzioni a titolo noto; analisi volumetrica; calcolo del pH di soluzioni di acidi e basi, deboli e forti; soluzioni tampone; comportamento dei gas ideali e reali; reazioni di precipitazione e prodotto di solubilitÓ; complessometria. L’acquisizione da parte degli studenti dei principi sopra esposti sarÓ verificata attraverso prove scritte periodiche. Nelle lezioni frontali saranno illustrate anche le tecniche di laboratorio, che saranno poi impiegate dagli studenti nel corso delle esercitazioni sperimentali: purificazione dei solidi mediante ricristallizzazione e sublimazione; determinazione della purezza attraverso analisi volumetriche, acido-base e redox; determinazioni gravimetriche. Alla fine del corso, lo studente deve aver acquisito la capacitÓ di predisporre esperimenti in laboratorio attraverso il calcolo stechiometrico, la scelta delle opportune attrezzature e il disegno del metodo di sintesi del composto di interesse. Lo studente sarÓ in grado di utilizzare le tecniche del laboratorio di base per la sintesi di semplici composti, per la loro purificazione e caratterizzazione.

Bibliografia

Bertini-Mani, Stechiometria (un avvio allo studio della chimica), CEI

Sacco-Freni, Stechiometria, CEI


Moduli

Modulo:
Stechiometria
Docente:
Amendola Valeria
Ore di lezione:
50
Crediti formativi:
6
Ambito:
CHIM/03

Programma

Nelle lezioni frontali saranno illustrati i principi della stechiometria e gli studenti saranno addestrati alla soluzione di problemi stechiometrici propedeutici al lavoro sperimentale in laboratorio. In particolare, saranno trattati i seguenti argomenti: bilanciamento delle reazioni; determinazione della formula molecolare a partire dall’analisi elementare; rapporti ponderali nelle reazioni; preparazione di soluzioni a titolo noto; analisi volumetrica. Comportamento dei gas ideali e reali. Equilibri in fase gassosa; equilibri eterogenei. Equilibri in soluzione acquosa: calcolo del pH di soluzioni di acidi e basi, deboli e forti; soluzioni tampone. Reazioni di precipitazione e prodotto di solubilitÓ.

Bibliografia

Bertini-Mani, Stechiometria (un avvio allo studio della chimica), CEI

Sacco-Freni, Stechiometria, CEI


Modulo:
Laboratorio di chimica
Docente:
Amendola Valeria
Ore di lezione:
75
Crediti formativi:
6
Ambito:
CHIM/03

Programma

Preparazione e purificazione di composti inorganici (es.: sale di Mohr). Cristallizzazione. Preparazione di soluzioni a titolo noto. Analisi volumetrica, titolazioni acido-base. Titolazioni redox e determinazione della purezza di composto mediante titolazione. Preparazione di complessi metallici. Calcinazione.

Bibliografia

Kuster-Thiel; Tabelle per le analisi chimiche e chimico-fisiche; Ed. Hoepli


Elenco appelli e prove

Nessuna prova presente

Credits: apnetwork.it