UniversitÓ degli Studi di Pavia - FacoltÓ di Scienze MMFFNN

Le informazioni di questo sito non sono pi¨ aggiornate. Consultare il nuovo link
Home

HomeDidatticaCorsi › Paleontologia

Paleontologia

Corsi di laurea:
Scienze e tecnologie per la natura
Docenti:
Mancin Nicoletta
Anno accademico:
2009/2010
Codice corso:
82924
Crediti formativi:
4
Ambiti:
GEO/01
Decreto Ministeriale:
509/99
Ore di lezione:
37
Lingua di insegnamento:
Italiano

ModalitÓ

Esame orale

Prerequisiti

nessuno

Programma

Le tematiche trattate riguardano una parte generale, dove vengono descritti i concetti base della Paleontologia, come: il significato dei fossili e la loro classificazione (il concetto di specie paleontologica, regole nomenclaturali e categorie tassonomiche); i processi tafonomici (Biostratinomia, Seppellimento e Fossilizzazione s.s.); le principali categorie stratigrafiche, con particolare riguardo alla Biostratigrafia; le teorie dell’Evoluzione (micro e macro Evoluzione); l’origine della vita e le principali tappe evolutive; unitamente ad una parte speciale che comprende alcuni cenni di Sistematica degli Invertebrati, limitatamente ai Phyla pi¨ significativi del record fossile (Porifera, Cnidaria, Brachiopoda, Mollusca, Artropoda, Echinoderma, Emicordata – Classe Graptolitina). Il corso Ŕ completato da una escursione Geologico-Paleontologica di 2 giorni, su successioni fossilifere italiane di particolare interesse.

Bibliografia

Raffi S. & Serpagli E. “Introduzione alla Paleontologia”- Scienze della Terra, UTET.
Allasinaz A. “Invertebrati Fossili” – UTET
Clarkson E.N.K. “Invertebrate Paleontology and Evolution” – Blackwell Science”


Moduli

Modulo:
Paleontologia - 1
Docente:
Mancin Nicoletta
Ore di lezione:
28
Crediti formativi:
3.5
Ambito:
GEO/01

Programma

Parte generale:

La PALEONTOLOGIA e le discipline PALEONTOLOGICHE: definizioni.
Definizione di FOSSILE
PROCESSI DI FOSSILIZZAZIONE: Tafonomia (biostratinomia, seppellimento e fossilizzazione s.s). Esempi di fossilizzazioni eccezionali.
Il concetto di TEMPO: datazione relativa e datazione assoluta, la scala del tempo geologico.
SIGNIFICATO DEI FOSSILI: cronostratigrafico, paleoambientale, litogenetico, evolutivo.
Cenni di STRATIGRAFIA: Litostratigrafia, Cronostratigrafia, Biostratigrafia. Il concetto di FOSSILE GUIDA (marker biostratigrafico). Le biozone.
La TASSONOMIA e le categorie tassonomiche. Il concetto di specie in paleontologia.
Cenni sull’EVOLUZIONE della VITA: origine della vita, principali tappe evolutive nella scala dei tempi geologici, le estinzioni di massa.

Parte Speciale (Cenni di Sistematica degli Invertebrati):

Poriferi, Archeociatidi, Celenterati (Tetracoralli, Tabulati, Esacorali).
Briozoi
Brachiopodi
Molluschi (Scafopodi, Lamellibrachi, Gasteropodi, Cefalopodi).
Echinodermi: Eleuterozoi (Echinoidi), Pelmatozoi (Crinoidi)
Artropodi (Trilobiti)
Graptoliti
Cenni sui Protisti: Protozoi (Radiolari e Foraminiferi), Protofiti (Diatomee e Nannofossili).

Bibliografia

Raffi S. & Serpagli E. “Introduzione alla Paleontologia”- Scienze della Terra, UTET.
Allasinaz A. “Invertebrati Fossili” – UTET
Clarkson E.N.K. “Invertebrate Paleontology and Evolution” – Blackwell Science”


Modulo:
Paleontologia - escursione
Docente:
Mancin Nicoletta
Ore di lezione:
9
Crediti formativi:
0.5
Ambito:
GEO/01

Programma

escursione Geologico-Paleontologica di 2 giorni, su successioni fossilifere italiane di particolare interesse.

Bibliografia

Raffi S. & Serpagli E. “Introduzione alla Paleontologia”- Scienze della Terra, UTET.
Allasinaz A. “Invertebrati Fossili” – UTET
Clarkson E.N.K. “Invertebrate Paleontology and Evolution” – Blackwell Science”


Elenco appelli e prove

Nessuna prova presente

Credits: apnetwork.it