Universitą degli Studi di Pavia - Facoltą di Scienze MMFFNN

Le informazioni di questo sito non sono pił aggiornate. Consultare il nuovo link
Home

HomeDidatticaCorsi › Laboratorio di GIS

Laboratorio di GIS

Corsi di laurea:
Scienze della natura
Docenti:
Zucca Francesco
Anno accademico:
2009/2010
Crediti formativi:
6
Ambiti:
GEO/04
Decreto Ministeriale:
270/04
Lingua di insegnamento:
Italiano

Modalitą

Prova pratica al PC ed esame orale

Prerequisiti

Conoscenze di base di cartografia naturalistica; abilitą informatiche di base.

Programma

CONCETTI DI BASE
Percezione e cognizione dei fenomeni geografici, domini dell'informazione geografica (spazio, tempo, relazioni spazio-tempo) e elementi dell'informazione geografica (entitą discrete, eventi e processi, campi nello spazio e nel tempo, modelli integrati). Relazioni (topologia, relazioni metriche (distanza-direzione)), distribuzioni spaziali, imperfezioni dell'informazione spaziale: vaghezza e modelli matematici, insiemi fuzzy/ incertezza e modelli dell'incertezza: probabilitą e statistica. La geometria terrestre: geoidi, sfere, elissoidi e datum orizzontali e verticali, sistemi geografici di coordinate e proiezioni. Tipologie del dato geospaziale (GPS, dati telerilevati: immagini aeree e fotogrammetria, dati satellitari) e loro metadata.
PRINCIPI DI CARTOGRAFIA e CARTOGRAFIA TEMATICA
Cartografia e visualizzazione: la storia della cartografia e impatto delle trasformazioni tecnologiche. Astrazione dei dati: classificazione, selezione e generalizzazione; le proiezioni e loro problematiche relativamente alla realizzazione cartografica. Principi della progettazione cartografica (fondamenti, concetti della simboleggiatura, colori e visualizzazione). Tecniche della rappresentazione grafica: metodi di base della tematizzazione, display multivariabile, rappresentazioni dinamiche e interattive, rappresentazione del terreno. Web mapping e visualizzazione; visualizzazione della componente temporale di dati geografici e dell'incertezza. Usi della cartografia e sua valutazione.
I GIS
Uso dei modelli per rappresentare informazioni e dati. Modelli dei dati (modelli vettoriali, modelli raster); progettazione database e strumenti di modellizzazione, modelli concettuali, modelli logici e modelli fisici. Operazioni sui dati spaziali: trasformazioni della rappresentazione: modelli dati e conversione formato, interpolazione, conversioni vector to raster e raster to vector, generalizzazione e aggregazione e scale. Classificazione e trasformazione di attributi. Operazioni di query e linguaggi dei database (teoria degli insiemi, SQL, query spaziali). Operazione sui database spaziali: misure geometriche (distanze e lunghezze, direzioni, forma, area, prossimitą, adiacenza e connettivitą) e analitiche di base (buffer, overaly, neighborhoods e map algebra), analisi di point pattern, analisi di cluster spaziali. Analisi delle superfici: calcolo delle derivate e interpolazione di superfici. Il GIS on the field. Integrazione con sistemi di rilievo dati e GPS. Modellistica di processi ambientali e geologici in ambiente GIS. I WEB GIS, componenti e sviluppi: WMS, WFS, WFT, WPS, WSS.

Bibliografia

-Scienza dell'informazione geografica. Introduzione ai GIS, Boffi M. Zanichelli editore
-Principles of Geographic Information Systems, Otto Huisman, Rolf A. de By (eds.) (ITC Educational Textbook Series
- Geospatial Analysis - a comprehensive guide. 3rd edition 2006-2009 de Smith, Goodchild, Longley (versione online http://www.spatialanalysisonline.com)


Elenco appelli e prove

Nessuna prova presente

Credits: apnetwork.it