Università degli Studi di Pavia - Facoltà di Scienze MMFFNN

Le informazioni di questo sito non sono più aggiornate. Consultare il nuovo link
Home

HomeDidatticaCorsi › Realizzazione e gestione dei musei

Realizzazione e gestione dei musei

Corsi di laurea:
Scienze della natura
Docenti:
Violani Carlo Giovanni, Callegari Athos Maria
Anno accademico:
2009/2010
Codice corso:
500867
Crediti formativi:
6
Ambiti:
BIO/05, GEO/06
Decreto Ministeriale:
270/04
Lingua di insegnamento:
Italiano

Modalità

La verifica finale consiste in un colloquio orale.

Prerequisiti

Concetti di base di zoologia, botanica, mineralogia, petrografia e paleontologia.

Programma

L'insegnamento tratterà delle metodologie da seguire per la realizzazione e la gestione di un museo naturalistico.
Verranno fornite nella prima parte del corso nozioni di museografia, di organizzazione, di storia e di evoluzione dei musei naturalistici. In particolare si esamineranno le prime "camere delle meraviglie", i musei cartacei, le collezioni di ceroplastica, le raccolte di organismi viventi e le collezioni geologiche. Verranno fornite nozioni sulla cura e conservazione delle collezioni di natura biologica e abiologica, mettendo in evidenza i problemi legati alla raccolta, alla cartellinatura e alla catalogazione dei reperti naturalistici. Verranno illustrate sia le principali cause di alterazione che i materiali interessati da tali fenomeni.
Si illustreranno poi le problematiche di varia natura (architettoniche, di comunicazione, ecc.) che si incontrano durante l'organizzazione e la gestione di un museo scientifico. Seguiranno alcune nozioni sul restauro museale di campioni zoologici , di anatomia comparata e di geologia (mineralogia, petrografia e paleontologia). Si porrà infine, particolare attenzione alle attività culturali e divulgative svolte dai musei scientifici anche mediante l' utilizzo delle tecniche multimediali per l'organizzazione e la fruizione on-line delle collezioni dei musei scientifici.

Bibliografia

Viene fornito dai docenti tutto il materiale necessario alla preparazione dell'esame.


Moduli

Modulo:
Museologia zoologica
Docente:
Violani Carlo Giovanni
Crediti formativi:
3
Ambito:
BIO/05

Programma

Il modulo tratterà delle metodologie da seguire per la realizzazione e la gestione di un museo naturalistico zoologico. Verranno fornite nella prima parte del corso nozioni di museografia, di organizzazione, di storia e di evoluzione dei musei naturalistici zoologici, in particolare si esamineranno le prime "camere delle meraviglie", i musei cartacei, le collezioni di ceroplastica e le raccolte di animali viventi. Seguirà un excursus sui primi musei settecenteschi, alla luce degli studi linneani, e sulle esplorazioni geografiche a scopo di raccolta naturalistica. Una comparazione tra musei ottocenteschi, novecenteschi ed attuali concluderà la parte storica. Verranno fornite nozioni sulla cura e conservazione delle collezioni di natura biologica, in particolare sulla raccolta, la cartellinatura e la catalogazione dei reperti zoologici. Verranno dati cenni sulla preparazione tassidermica dei vertebrati e sulla conservazione in alcool dei reperti biologici più delicati. Seguiranno alcune nozioni sul restauro museale di campioni zoologici e di anatomia comparata, con esame dei principali fattori biologici e abiologici nocivi alle collezioni.
Il corso è completato dall' illustrazione delle principali tecniche per l' ostensione (diorami e raccolte didattiche) e da visite alle sale e ai laboratori tassidermici di alcuni musei naturalistici italiani.

Bibliografia

Viene fornito dal docente tutto il materiale necessario alla preparazione dell'esame.


Modulo:
Museologia geologica
Docente:
Callegari Athos Maria
Crediti formativi:
3
Ambito:
GEO/06

Programma

Il modulo tratterà delle metodologie da seguire per la realizzazione e la gestione di un museo naturalistico geologico. Verranno fornite nella prima parte del corso nozioni di museografia, di organizzazione, di storia e di evoluzione dei musei naturalistici geologici (collezioni nel Medio Evo, nel Rinascimento e i musei del XIX e XX secolo).
Successivamente si tratteranno le problematiche legate alla raccolta, preparazione, conservazione, restauro, catalogazione (sistematica) e ostensione dei vari materiali geologici (minerali, rocce, fossili). Verranno approfonditi gli aspetti legati alla loro conservazione illustrando sia le principali cause di alterazione (luce, umidità, ossidazione, temperatura, ecc.) che i materiali geologici interessati da tali fenomeni. Si illustreranno poi le problematiche di varia natura (architettoniche, di comunicazione, ecc.) che si incontrano durante l'organizzazione e la gestione di un museo scientifico. Si porrà infine, particolare attenzione alle attività culturali e divulgative svolte dai musei scientifici anche mediante l' utilizzo delle tecniche multimediali per l'organizzazione e la fruizione on-line delle collezioni dei musei scientifici.
Il corso è completato dall'illustrazione delle principali tecniche per la caratterizzazione di campioni geologici (microscopia ottica, diffrattometria X, microscopia elettronica), e da visite alle sale di ostensione e ai laboratori di alcuni musei naturalistici italiani.

Bibliografia

Viene fornito dal docente tutto il materiale necessario alla preparazione dell'esame.


Elenco appelli e prove

Nessuna prova presente

Credits: apnetwork.it