Universitą degli Studi di Pavia - Facoltą di Scienze MMFFNN

Le informazioni di questo sito non sono pił aggiornate. Consultare il nuovo link
Home

HomeDidatticaCorsi › Farmacologia e analisi tossicologiche

Farmacologia e analisi tossicologiche

Corsi di laurea:
Scienze biologiche
Docenti:
Villa Roberto Federico, Dossena Maurizia
Anno accademico:
2009/2010
Codice corso:
82993
Crediti formativi:
8
Ambiti:
BIO/14
Decreto Ministeriale:
509/99
Ore di lezione:
68
Lingua di insegnamento:
Italiano

Modalitą

Sritta ed Orale

Prerequisiti

Nessuno

Programma

Crediti 4 – Farmacologia – Prof. Roberto F. Villa

Introduzione alla Farmacologia e l’azione dei farmaci
Dalla ricerca applicata alla sperimentazione clinica nell’uomo – La scoperta e lo sviluppo di nuovi farmaci - Ricerche negli animali - Ricerche nell'uomo – Sperimentazione Clinica dei Farmaci – La natura e le modalitą dell’azione dei farmaci.
I fattori biologici e l’azione dei farmaci
La specie, la razza ed il ceppo - L’etą - Il sesso - Il peso e la superficie corporea - Le condizioni fisiologiche e patologiche dell’individuo - I fattori psichici - La reattivitą dell’individuo - I fattori relativi all’ambiente.
Le risposte ai farmaci
L’effetto principale - Gli effetti secondari - Gli effetti collaterali - L’idiosincrasia - L’intolleranza - L’ipersensibilitą (farmacoallergia) - La tolleranza - La dipendenza da farmaci - Le controindicazioni.
L’assorbimento dei farmaci
Le membrane cellulari e l’assorbimento dei farmaci - Le vie naturali e artificiali di somministrazione.
La distribuzione dei farmaci nell’organismo
I fattori biologici e la farmaco-distribuzione - I legami farmaco-proteici e le concentrazioni plasmatiche dei farmaci.
L’escrezione dei farmaci
Le vie di eliminazione dei farmaci - I rapporti tra assorbimento, distribuzione, escrezione ed azione farmacologica.
La valutazione dell’azione dei farmaci
Le rappresentazioni grafiche – L’indice terapeutico.
Le trasformazioni farmacometaboliche
Le reazioni di ossidazione - Le reazioni di riduzione - Le reazioni di sintesi - I meccanismi molecolari del farmacometabolismo – Il citocromo P-450 – La variabilitą inter-individuale della risposta ai farmaci e le sue cause.
I meccanismi molecolari dell’azione dei farmaci
I farmaci aspecifici ed il principio di Ferguson - I farmaci specifici - La determinazione del valore di KA ed il pDx - Le teorie del numero dei recettori occupati e della velocitą di occupazione – Le funzioni recettoriali complesse - Le interazioni recettoriali dei farmaci - La riserva dei recettori ed il fenomeno soglia – La rettificazione matematica delle curve sigmoidi – Le rappresentazioni grafiche degli antagonismi competitivo, non-competitivo ed incompetitivo - Le interazioni farmacologiche in Medicina ed in Terapia.

I recettori farmacologici e le loro interazioni
Interazione farmaco recettore; teoria dell’occupazione recettoriale, affinitą ed attivitą intrinseca; agonisti, antagonisti, agonisti parziali, agonisti inversi, esempi. I recettori, recettori intracellulari, tipi di ligandi, caratteristiche strutturali, modalitą con cui evocano l¹azione biologica, ligandi endogeni e farmaci. Recettori di membrana: recettori canale, esempio canale nicotinico, recettore AMPA, recettore GABAA - Recettori accoppiati a proteine G, esempio recettore muscarinico, recettori metabotropici per glutamato.

Crediti 4 – Analisi Tossicologiche - Prof.ssa Mauriazia Dossena

Analisi Tossicologiche
Principi di Tossicologia, Tossicitą acuta e cronica, Tossicocinetica: assorbimento, distribuzione ed eliminazione di una sostanza tossica, parametri quantitativi (DL50, volume di distribuzione, emivita, clearance), approccio al paziente intossicato, Tossicitą epatica da paracetamolo, Tossicodipendenze e farmaci da abuso, Etanolo. Presso le seguenti strutture, verranno illustrati i metodi per quanto indicato di seguito:
- Laboratorio di Tossicologia analitica clinica, Policlinico S. Matteo: Fasi dell’indagine chimico tossicologica, HPLC applicata alla Tossicologia d’urgenza;
- Centro Antiveleni, Fondazione Maugeri: Prevenzione e trattamento degli avvelenamenti;
.- Laboratorio studio,monitoraggio, esposizione inquinanti aeriformi, Fondazione Maugeri: Biomarker urinari di esposizione al benzene: analisi con HPLC.

Bibliografia

Libro: Roberto Federico Villa e Antonella Gorini - Principi di Farmacologia - Edizioni La Goliardica Pavese


Moduli

Modulo:
Farmacologia e analisi tossicologiche (modulo 1)
Docente:
Villa Roberto Federico
Ore di lezione:
32
Crediti formativi:
4
Ambito:
BIO/14

Programma

Crediti 4 – Prof. Roberto F. Villa

Introduzione alla Farmacologia e l’azione dei farmaci
Dalla ricerca applicata alla sperimentazione clinica nell’uomo – La scoperta e lo sviluppo di nuovi farmaci - Ricerche negli animali - Ricerche nell'uomo – Sperimentazione Clinica dei Farmaci – La natura e le modalitą dell’azione dei farmaci.
I fattori biologici e l’azione dei farmaci
La specie, la razza ed il ceppo - L’etą - Il sesso - Il peso e la superficie corporea - Le condizioni fisiologiche e patologiche dell’individuo - I fattori psichici - La reattivitą dell’individuo - I fattori relativi all’ambiente.
Le risposte ai farmaci
L’effetto principale - Gli effetti secondari - Gli effetti collaterali - L’idiosincrasia - L’intolleranza - L’ipersensibilitą (farmacoallergia) - La tolleranza - La dipendenza da farmaci - Le controindicazioni.
L’assorbimento dei farmaci
Le membrane cellulari e l’assorbimento dei farmaci - Le vie naturali e artificiali di somministrazione.
La distribuzione dei farmaci nell’organismo
I fattori biologici e la farmaco-distribuzione - I legami farmaco-proteici e le concentrazioni plasmatiche dei farmaci.
L’escrezione dei farmaci
Le vie di eliminazione dei farmaci - I rapporti tra assorbimento, distribuzione, escrezione ed azione farmacologica.
La valutazione dell’azione dei farmaci
Le rappresentazioni grafiche – L’indice terapeutico.
Le trasformazioni farmacometaboliche
Le reazioni di ossidazione - Le reazioni di riduzione - Le reazioni di sintesi - I meccanismi molecolari del farmacometabolismo – Il citocromo P-450 – La variabilitą inter-individuale della risposta ai farmaci e le sue cause.
I meccanismi molecolari dell’azione dei farmaci
I farmaci aspecifici ed il principio di Ferguson - I farmaci specifici - La determinazione del valore di KA ed il pDx - Le teorie del numero dei recettori occupati e della velocitą di occupazione – Le funzioni recettoriali complesse - Le interazioni recettoriali dei farmaci - La riserva dei recettori ed il fenomeno soglia – La rettificazione matematica delle curve sigmoidi – Le rappresentazioni grafiche degli antagonismi competitivo, non-competitivo ed incompetitivo - Le interazioni farmacologiche in Medicina ed in Terapia.

I recettori farmacologici e le loro interazioni
Interazione farmaco recettore; teoria dell’occupazione recettoriale, affinitą ed attivitą intrinseca; agonisti, antagonisti, agonisti parziali, agonisti inversi, esempi, domande ed esercizi - Teoria dei due stati - I recettori, recettori intracellulari, tipi di ligandi, caratteristiche strutturali, modalitą con cui evocano l¹azione biologica, ligandi endogeni e farmaci, esempio il recettore per l’estradiolo - Recettori di membrana: recettori canale, esempio canale nicotinico, recettore AMPA, recettore GABAA - Recettori accoppiati a proteine G, esempio recettore muscarinico, recettori metabotropici per glutamato - Recettori per i fattori di crescita - Recettori per le citokine - Breve escursus su altri tipi di recettori - Ossido Nitrico - Basi molecolari della farmacocinetica: coefficiente di ripartizione, equazione di Henderson- Hasselbalch - Ripartizione teorica di un acido debole e di una base debole tra compartimenti acquosi in funzione delle loro differenze di pH, esempi.

Bibliografia

Libro: Roberto Federico Villa - Antonella Gorini - "Principi di Farmacologia" - Edizioni La Goliardica Pavese.


Modulo:
Farmacologia e analisi tossicologiche (modulo 2)
Docente:
Dossena Maurizia
Ore di lezione:
32
Crediti formativi:
4
Ambito:
BIO/14

Programma

Analisi Tossicologiche
Principi di Tossicologia, Tossicitą acuta e cronica, Tossicocinetica: assorbimento, distribuzione ed eliminazione di una sostanza tossica, parametri quantitativi (DL50, volume di distribuzione, emivita, clearance), approccio al paziente intossicato, Tossicitą epatica da paracetamolo, Tossicodipendenze e farmaci da abuso, Etanolo. Presso le seguenti strutture, verranno illustrati i metodi per quanto indicato di seguito:
- Laboratorio di Tossicologia analitica clinica, Policlinico S. Matteo: Fasi dell’indagine chimico tossicologica, HPLC applicata alla Tossicologia d’urgenza;
- Centro Antiveleni, Fondazione Maugeri: Prevenzione e trattamento degli avvelenamenti;
.- Laboratorio studio,monitoraggio, esposizione inquinanti aeriformi, Fondazione Maugeri: Biomarker urinari di esposizione al benzene: analisi con HPLC.

Bibliografia

R.F. Villa & A. Gorini - Principi di Farmacologia Generale - Edizioni La Goliardica Pavese - Pavia


Elenco appelli e prove

Nessuna prova presente

Credits: apnetwork.it