UniversitÓ degli Studi di Pavia - FacoltÓ di Scienze MMFFNN

Le informazioni di questo sito non sono pi¨ aggiornate. Consultare il nuovo link
Home

HomeDidatticaCorsi › Biotecnologie dell’ambiente

Biotecnologie dell’ambiente

Corsi di laurea:
Biotecnologie industriali
Docenti:
Gasperi Giuliano
Anno accademico:
2009/2010
Crediti formativi:
6
Ambito:
BIO/05
Decreto Ministeriale:
509/99
Lingua di insegnamento:
Italiano

ModalitÓ

Relazione scritta su un argomento del corso e/o presentazione in PowerPoint?

Prerequisiti

Conoscenze di Genetica e Chimica

Programma

- Concetti di Ambiente. La biodiversitÓ e gli organismi nocivi, con particolare attenzione agli Insetti dannosi (entomologia agraria e sanitaria).
- Il concetto biogeografico di specie. Le popolazioni come entitÓ di evoluzione.
- Alcuni aspetti di anatomia e fisiologia degli Insetti.
- Lo sviluppo degli insetti.
- Le principali specie di Insetti dannosi, oggetto di ricerca per il controllo delle loro popolazioni.
- Metodi di controllo chimico delle popolazioni di organismi nocivi: insetticidi chimici e loro modalitÓ di azione; la resistenza agli insetticidi.
- Metodi di controllo biologico: nemici naturali (i parassitoidi) e bioinsetticidi (sostanze semiochimiche, feromoni, Bacillus thuringensis, Baculovirus).
- La Tecnica dell’Insetto Sterile (SIT), sue basi biologiche e genetiche.
- Tecniche di transgenesi con vettori di trasformazione basati su elementi trasponibili: dalla Drosophila a specie non-drosofilide.
- Sviluppo di insetti transgenici per il rilascio in natura (metodi convenzionali e RIDL system).
- Batteri ecto- ed endo-simbionti come mezzo di controllo di insetti nocivi: Wolbachia e induzione di incompatibilitÓ citoplasmatica (CI).
- Paratransgenesi (es. Rhodococcus rhodnii e Trypanosoma).

Bibliografia

Materiale del docente e

Insect Molecular Genetics: An Introduction to Principles and Applications
Marjorie A. Hoy
Academic Press, 2003


Elenco appelli e prove

Nessuna prova presente

Credits: apnetwork.it